I Giovani per la Scienza “illuminano” la notte bianca di Savona il 12 luglio

Comunicato stampa

I Giovani per la Scienza “illuminano” la notte bianca di Savona

Nella serata del 12 Luglio i ragazzi dell’Associazione Giovani per la Scienza mostreranno diversi loro esperimenti al pubblico savonese.

L’occasione è quella delle notti bianche savonesi organizzate nei giovedì sera di luglio, dove si alternano in giro per la città  concerti ed eventi. In quella di giovedì 12, via Manzoni si trasformerà nel palcoscenico dei Giovani per la Scienza.

I GpS alla Notte Bianca 2017.

I ragazzi dell’Associazione presenteranno al pubblico una serie dei loro esperimenti “illuminando” la serata con la scienza. Tutti gli esperimenti sono stati ideati e costruiti dai giovani soci nei loro laboratorio presso il Campus Universitario di Savona.

Con l’aiuto di luci, neon e LED verranno mostrate alcune esperienze progettate e costruite dei ragazzi e spiegati principi di meccanica, elettromagnetismo, ottica, fisica atomica e informatica.

I giovani anche questa volta, portando la scienza in piazza, mostreranno quante idee e invenzioni siano dietro agli oggetti tecnologici che tutti i giorni usiamo, ma che sono poco conosciute.

Le esperienze che verranno mostrate sono:

  • SPETTRO DEGLI ELEMENTI (gruppo di ottica): analisi dello spettro di emissione di alcuni elementi tramite un prisma;
  • ONDOSCOPIO (gruppo di ottica): studio dell’interferenza tra onde con acqua e due fenditure e…una macchina da cucire;
  • MOMENTO ANGOLARE (gruppo di meccanica): il fenomeno della conservazione del momento angolare con ruote di bicicletta e sedie girevoli;
  • RICONOSCIMENTO DEI COLORI (gruppo di informatica): programmazione e costruzione di un apparecchio per riconoscere i colori;
  • UOVO DI TESLA (gruppo di elettromagnetismo): riproduzione del famoso esperimento di Tesla, ispirato all’uovo di Colombo;
  • MACCHINA DI GALTON (gruppo di meccanica): studio della distribuzione delle probabilità;
  • STUDIO DEL VUOTO (gruppo di meccanica): osservazione degli effetti della pressione ridotta su alcuni oggetti comuni;
  • CALAMITE E CORRENTI (gruppo di Fisica & Oltre): studio dei fenomeni alla base dell’elettromagnetismo;
  • BOBINA DI TESLA (gruppo di elettromagnetismo): una bobina che alimenta e accende neon senza contatto;
  • PIANO INCLINATO (gruppo di meccanica): l’esperimento concepito da Galileo per studiare la caduta dei corpi;
  • MOTO ARMONICO (gruppo di meccanica): un’onda sinusoidale disegnata sulla carta dal moto di una biella-manovella;
  • FISICA ATOMICA (gruppo di fisica atomica): la scoperta dell’elettrone con i tubi a vuoto.

I Giovani per la Scienza

I GpS durante la scorsa edizione.

Trecento giovani per le onde gravitazionali

Alla conferenza dei “Giovani per la Scienza” al Campus trecento giovani si sono lasciati affascinare dalle Onde Gravitazionali

002

La conferenza “Onde gravitazionali: la voce dell’universo” del dottor Gianluca Gemme ha richiamato tanti giovani, anche se al di fuori dell’orario scolastico.

008Durante la conferenza è stato illustrato il fenomeno fisico delle onde gravitazionali, si è spiegato il funzionamento dell’interferometro Virgo, situato a Cascina (PI), e l’emozione provata dai ricercatori, tra cui in prima persona il relatore, al momento della storica rivelazione.

I Giovani per la Scienza visitano il porto di Savona

Da IVG.it, 27 Febbraio 2016

Concluso il progetto che ha coinvolto l’associazione, l’Autorità Portuale e la Capitaneria di Porto

 

Il giorno Venerdì 26 Febbraio è stata effettuata la visita dei ragazzi dell’associazione Giovani per la Scienza presso il porto di Savona e la sede della Capitaneria di Porto.

visitaPorto

In un pomeriggio che è risultato molto interessante, i ragazzi hanno avuto modo di vedere le operazioni che si svolgono nel porto: accompagnati dal Dottor Leonardo Picozzi hanno girato tra le banchine, osservando il lavoro di carico e scarico di alcune grandi navi. I Giovani hanno assistito allo scarico della cellulosa e delle auto, che vengono mobilitate una ad una dagli addetti del Porto. Inoltre sono potuti entrare nel magazzino di un terminalista che si occupa di rinfuse solide, in particolare di sale (foto), fertilizzanti, soda, pellets.

ProgettoPorto

A conclusione della visita presso l’Autorità Portuale i Giovani per la Scienza sono entrati nel Palacrociere, dove è stata spiegata la difficoltà logistica del gestire fino a diecimila persone in un solo giorno.

Ma il pomeriggio non era ancora terminato per i ragazzi, che si sono quindi spostati presso la sede della Capitaneria di Porto. Qui, accolti dal Comandante Giulio Giraud, hanno potuto vedere e salire sui mezzi a disposizione della Capitaneria, sempre pronti per uscire in mare in caso di emergenza, e visitare la sala di comando, da cui viene costantemente monitorato il traffico dei natanti sia nell’area Savonese, che in generale nel mar Ligure e Mediterraneo.

CONFERENZA: Onde gravitazionali e polvere di stelle

CONFERENZA

Onde gravitazionali e polvere di stelle

Il metodo scientifico nell’era della comunicazione globale

Venerdì 28 novembre 2014 – Ore 16:30

Sala Convegni Unione Industriali di Savona, Via Gramsci 10

 

 Abbagli, bufale ed errori popolano la strada che l’uomo ha percorso per conoscere ed interpretare l’Universo. E non solo nella visione antica di una Natura antropomorfa, fatta di spiriti e di dei.

E’ stato così anche dopo che il metodo di Galileo ci ha insegnato a guardare con più attenzione e intelligenza i fenomeni naturali.

Ancora oggi, nella nostra era ipertecnologica e di comunicazione globale, ci capita – e spesso – di prendere sorprendenti cantonate.  In realtà, però, riconoscere e correggere i propri errori è l’essenza stessa del metodo scientifico, inaugurato da Galileo più di 400 anni fa.

conf28112014 Sbagliarsi fa parte del gioco. Ripercorriamo il recente caso dell’esperimento BICEP-2 e della “scoperta” delle onde gravitazionali primordiali per riflettere su questi temi, in particolare sul delicato rapporto tra scienza e mezzi di comunicazione di massa nel mondo globale.

 

Programma

Saluto

Dott. Alessandro Berta – Direttore Unione Industriali della Provincia di Savona

Presenta

Prof.ssa Bianca Ferrari – Presidente Associazione “Giovani per la Scienza”

Coordina

Vincenzo Craviotto

Socio “Giovani per la Scienza”

Conferenza

Dott. Gianluca Gemme Primo Ricercatore

INFN Genova

 

Intervengono

Ing. Federico Delfino Prorettore

Campus Universitario di Savona

Prof. Alessandro Gozzi Dirigente

ISS Ferraris -Pancaldo

Conclude

Dott. Stefano Bruzzone Vice Presidente

Associazione “Giovani per la Scienza”