Giovani per la Scienza

Associazione culturale – scienza, società, industria


Sito ufficiale dell'Associazione "Giovani per la Scienza"
...dodici anni di attività!

Giovani per la Scienza - Associazione culturale – scienza, società, industria

Gruppi di matematica

Gruppi di matematica

Dopo l’ora di teoria e di laboratorio un gruppo di soci si ferma una terza ora per studiare matematica. In quest’ora si formano due gruppi che affrontano argomenti diversi, un gruppo di ragazzi (più giovani) che insieme alla professoressa Bianca Ferrari studiano algebra e geometria euclidea, e un gruppo di ragazzi (un po’ più grandi) 1sinche con dei soci (universitari), Fabio Rossi Simone Vallarino e Viola Valeriani, studiano matematica e geometria a livello universitario. Ovviamente queste lezioni non sono tradizionali, per esempio il primo gruppo si dispone intorno a un tavolo e attraverso una discussione tra la professoressa e i ragazzi, ma anche tra i ragazzi stessi, si arrivano a fissare dei concetti, risolvere teoremi, capire il perché di ogni particolare di una definizione. La nostra parola d’ordine è che nessuno deve rimanere indietro: tutti ci aiutiamo a vicenda e arriviamo alla soluzione e questo arricchisce la nostra esperienza nel lavorare con gli altri.

1dx

Nel secondo gruppo invece si svolge una lezione interattiva, ovvero uno o due soci universitari spiegano dei concetti ai soci più giovani i quali pe2sxrò non si limitano ad ascoltare e prendere appunti, ma fanno un sacco di domande e chiedono chiarimenti fino a comprendere pienamente l’argomento trattato. In ogni lezione i ragazzi svolgono degli esercizi per imparare oltre che i concetti anche le tecniche di risoluzione dei problemi che essi presentano, questo aiuta inoltre a verificare se si è davvero capito l’argomento ed è un buon modo per eliminare gli eventuali ultimi dubbi rimasti.

2dx

L’obiettivo del primo gruppo è di arrivare ad usare con dimestichezza le proprietà dell’uguale, la trigonometria, avere una conoscenza della geometria euclidea completa e almeno iniziare ad usare un linguaggio tecnico adeguato. L’obiettivo del secondo gruppo è di arrivare ad usare un linguaggio formale e rigoroso, conoscere almeno gli argomenti più importanti dell’analisi matematica, della geometria ed algebra a livelli universitari.

La matematica è divertente, è utile, è pensiero profondo se studiata con serietà, passione e con un bel gruppo di amici che la condividono!!

3