Giovani per la Scienza

Associazione culturale – scienza, società, industria


Sito ufficiale dell'Associazione "Giovani per la Scienza"
...dodici anni di attività!

Giovani per la Scienza - Associazione culturale – scienza, società, industria

Fisica e Oltre 2014-2015

GRUPPO FISICA E OLTRE 2014/2015


GRUPPO MECCANICA

Responsabile: Caviglia Fabio

Vice-Responsabile: Majetta Marco

Il gruppo si è occupato dello studio della fisica classica. Il percorso è iniziato dalle basi della fisica, dai principali tipi di moti. Per far ciò abbiamo utilizzato la logica applicata ad esempi pratici, come il piano inclinato e “il lancio del proiettile”, per arrivare alla parte teorica cercando di ripercorrere la strada che hanno tracciato gli scienziati, fino a ricavare da soli le formule sviluppate nel passato.

GRUPPO ELETTRICO

Responsabile: Sulla Marco

Vice-Responsabile: Statiglio Federico, Bentivoglio Andrea

Quest’anno abbiamo ripercorso la strada dei grandi scienziati partendo dalle bassi dell’elettrostatica, attraverso l’utilizzo della macchina di Van der Graaf, fino ad arrivare alla costruzione di un circuito funzionante. Prima di costruire un circuito però abbiamo studiato anche la differenza, molto importante, che c’è tra corrente e tensione, un elemento fondamentale per la risoluzione di un circuito. Questi concetti sono stati utilizzati successivamente per ricreare le formule necessarie al calcolo delle grandezze di intensità e voltaggio in un circuito, senza l’utilizzo di strumenti.

GRUPPO OTTICO

Responsabile: Crepaldi Giorgio

Vice-Responsabile: Barbano Vittorio

Il gruppo si è occupato dello studio della luce e delle sue principali proprietà. Il primo argomento trattato sia teoricamente che praticamente è stata la riflessione negli specchi sia piani che curvi; da lì siamo passati alla rifrazione studiando la luce attraverso la materia. Successivamente abbiamo trattato l’ottica ondulatoria introducendo il concetto di onda e le sue proprietà, analizzando lo spettro di emissione di vari gas e la successione di tubi a vuoto fino ai raggi catodici.


I COMMENTI DEI RAGAZZI

— Perché partecipi a Fisica e Oltre?

Pietro– Per curiosità e apprendere nuove conoscenze

Jacob– Per divertimento, per approfondire la fisica; lavorare in gruppo è più stimolante

Gabriele– L’aiuto dei più grandi nello svolgimento degli esperimenti, avere l’opportunità di lavorare in gruppo

Andrea- La varietà dei corsi mi incuriosisce, grandi possibilità di parlare con gli altri e spiegare le proprie idee

Alberto– Avere un’esperienza ricca e approfondita delle superiori

Fabio– Imparo cose nuove non per obbligo ma per passione

Davide– La varietà delle attività, la possibilità di sfruttare queste esperienze nel futuro, sono diventato più capace di imparare

Stefano– Per fare laboratorio e avere la possibilità di applicare la teoria alla pratica

Alessio– Sperimentare sul campo le diverse teorie dei vari rami della fisica

Gabriele– Mi interessano gli argomenti che affrontiamo, è bello lavorare insieme e scambiare opinioni

Fabio– Mi piace, mi diverte, le altre persone mi possono aiutare a capire concetti difficili di fisica e matematica

Lorenzo– Mi piace studiare fisica e matematica

Matteo– Ero molto curioso di provare e di imparare cose nuove

— Qual è la tua esperienza di tutor?

Marco– Come tutor ci vuole sempre impegno per preparare la lezione e saper dare una mano a chi rimane indietro

Marco– Come vedersi allo specchio, mi immagino cosa non sia chiaro e cerco di rispondervi

Federico– Piacere di trasmettere agli altri

Andrea– Non solo sono io a dover capire, ma devo farlo capire agli altri; un nuovo punto di vista, molto diverso

Giorgio– Per spiegare agli altri bisogna essere sicuri di aver appreso un concetto: ci vuole molta preparazione per fare una lezione